Your Cart
 Google-reviews
Shipping Fast & Discreet shipping | Quality Finest Quality | Service Excellent service

Problemi Comuni


Frequently Asked Questions

  • La muffa è uno dei problemi più comuni che i coltivatori di cannabis sperimentano, specialmente quelli che coltivano piante all’aperto. Sebbene la muffa possa distruggere un raccolto, ci sono misure che puoi adottare per prevenirlo che sono incluse nel nostro articolo del blog qui.

  • Aiuto! Penso che la mia pianta abbia qualche tipo di parassita o malattie.

    Non preoccuparti, questo è qualcosa che accade a ogni coltivatore di cannabis prima o poi. Prima di tutto, niente panico: il team Paradise ti copre le spalle! Abbiamo una serie di blog che trattano problemi di parassiti e malattie, incluso questo: Come Trattare i 5 Parassiti e Malattie.

  • Le foglie di una pianta di cannabis sono un buon indicatore della sua salute e lo scolorimento può essere un segno che qualcosa non va. Per aiutarti a diagnosticare alcuni dei problemi più comuni, abbiamo preparato un’utile infografica qui.

  • Proprio come qualsiasi altra pianta, una pianta di cannabis sana richiede un equilibrio tra un ambiente di crescita adatto e una buona cura. Specifici ceppi di cannabis possono avere diversi modelli di crescita: alcuni cresceranno rapidamente e poi rallenteranno, mentre altre potrebbero iniziare più lentamente ma accelerare la loro crescita nelle fasi successive, quindi controlla la descrizione della genetica e consulta i report di coltivazione di Paradise Seeds per le caratteristiche di crescita. Se la tua pianta ha smesso di crescere, ecco le domande chiave:

    • Il terreno che stai usando è adatto e sufficiente? Ad esempio, le piantine dovrebbero essere coltivate in un terreno iniziale senza nutrienti aggiuntivi.
    • Le tue piante ricevono abbastanza luce? Un segno evidente che non ne ricevono è quando le piantine crescono “spigando” (cioè steli lunghi e molto sottili).
    • La pianta ha ricevuto la giusta quantità di nutrienti? È importante leggere attentamente le guide sui nutrienti per evitare di dare alla tua pianta di cannabis troppi o troppo pochi nutrienti.
    • Stai annaffiando troppo la tua pianta? Sì, le piante hanno bisogno di acqua, ma dare loro troppa può essere dannoso per le prospettive di crescita, quanto darne troppo poca acqua. L’eccessiva idratazione annegherà le tue radici e le priverà di ossigeno.
    • Hai parassiti? Parassiti e malattie possono far sì che una pianta smetta di crescere, quindi tieni d’occhio le tue piante per cambiamenti di colore o aspetto che potrebbero indicare la presenza di parassiti.
  • In primo luogo, sii paziente e dai loro un pò di tempo. I semi sono un prodotto della natura e quindi non possiamo prevedere con precisione quanto tempo impiegheranno a germogliare. A volte la germinazione richiede semplicemente più tempo (2-5 giorni). Ciò può essere dovuto a molti fattori, ma i problemi comuni sono l’essiccazione dei semi (il terreno è sufficientemente umido?), i semi che annegano (troppa acqua) e le fluttuazioni di temperatura (il terreno di coltura, ad esempio carta assorbente o bicchiere d’acqua, è troppo freddo ?). Questo è un problema comune quando si fanno partire i semi in primavera.

    Se questi elementi non sono il problema, inviare un’e-mail a [email protected] insieme al numero dell’ordine (se presente), una ricevuta di acquisto, una foto della confezione e una foto dei semi non germinati.