Se sei un cannasseur, allora sai già tutto di Amsterdam! Per molti anni, la capitale olandese è stata la destinazione numero uno per gli appassionati che cercano la destinazione perfetta per le vacanze a base cannabis; un posto dove puoi passare il tempo, provare strain e incontrare anime affini senza paura di essere arrestati o molestati dalla polizia ...

Amsterdam è anche radicata nell’animo stesso di Paradise Seeds. È la città che ha dato vita alla rivoluzione europea della cannabis negli anni '70 ed è stata al centro di molti dei grandi balzi in avanti nell'evoluzione della cannabis. È anche il luogo in cui Paradise Seeds ha preso vita in mezzo alla vivace scena dei coffee shop della città ed è ancora la sede dell'azienda e del Paradise Seeds store

Breve Storia dei Coffee Shop di Amsterdam

Le basi per il grande esperimento sulla cannabis ad Amsterdam furono gettate nel 1976, quando il governo olandese adottò una politica sulle droghe che distingueva tra droghe "pesanti" e "leggere". Ciò era in risposta ai principali problemi sociali causati da un'epidemia di eroina che aveva devastato il paese negli ultimi quattro anni. L'idea era che se le droghe pesanti fossero state separate dalle droghe leggere, avrebbero potuto essere prese di mira in modo più efficace per il bene della società. Da quel momento, la scena dei coffee shop è emersa come un luogo "sicuro" per acquistare cannabis.

Amsterdam divenne il banco di prova per questa nuova politica di tolleranza ed i coffee sotterranei come ad esempio il primo della città, Mellow Yellow (fondato nel 1967), entrarono nel mainstream. Negli anni successivi la rete dei coffee shop è cresciuta ad Amsterdam e si è estesa ad altre città dei Paesi Bassi. In poco tempo ci fu un coffee per ogni tipo di cliente di cannabis - dai rocker alle teste reggae - e un menu di cannabis per tutti i gusti! I primi turisti della cannabis non potevano credere alla scelta, con una gamma di hashish e fiori da tutto il mondo in vendita.

La Connection tra Paradise Seeds ed i Coffee Shop   


I Coffee di Amsterdam giocano un ruolo importante nella storia di Paradise Seeds. Fu nell'ambiente dei coffee degli anni '80 in cui la conoscenza crescente e i semi di cannabis da tutto il mondo venivano condivisi mentre Amsterdam diventava un hub per i viaggiatori amanti della cannabis dagli Stati Uniti e dall'Europa che inseguivano la hippie trail

Il leggendario coffee Lucky Mothers era uno di quei punti d'incontro ed è stata questo locale ad acquistare i profumati prodotti coltivati ​​da un giovane Luc Krol (fondatore di Paradise Seeds), che ha chiamato "Mother’s Milk". Man mano che le sue capacità di coltivazione migliorarono, iniziò a coltivare semi di cannabis diversi e questi furono condivisi con la clientela del Lucky Mother. Dato che era un ritrovo internazionale, i suoi semi iniziarono a viaggiare in tutto il mondo e le notizie sulla loro qualità iniziarono presto a tornare!

Da quell'inizio nel coffee di Amsterdam e dal feedback entusiasta che ha ricevuto, Luc è stato incoraggiato a continuare a sperimentare col breeding di piante di cannabis e negli anni successivi Paradise Seeds è stata lanciata con tre varietà, tra cui Sensi StarDutch Dragon.

Paradise Seeds Flagship Store

Per molti anni Amsterdam ha avuto la reputazione di essere una sorta di Disneyland per gli appassionati di cannabis e con la crescita della scena anche l'industria dei servizi intorno ad essa. Oltre ai coffee della città, ci sono hotel a tema cannabis, un museo della cannabis e negozi di souvenir della cannabis. E naturalmente non dimentichiamo le migliaia di bar, caffè e ristoranti che esistono per soddisfare un improvviso attacco di appetito!

 

Se stai visitando la città per una vacanza all'insegna della cannabis ad Amsterdam, una tappa del tuo tour dovrebbe essere sicuramente il flagship store di Paradise Seeds! Situato a soli due minuti a piedi da una delle principali attrazioni turistiche della città, Dam Square, sede del Palazzo Reale, il Paradise Seeds store è lì dal 2011.

Condividendo il luogo con l'Amsterdam Seed Center, il negozio Paradise Seeds vende non solo tutte le nostre varietà di semi, ma offre anche una vasta gamma di accessori, vaporizzatori e articoli di abbigliamento (ad esempio le magliette Paradise Seeds Amsterdam). È un ottimo posto per ottenere tutti i souvenir del turismo cannabico di Amsterdam ... il che lascia più tempo per esplorare i coffee della città!

Amsterdam: Destinazione del Turismo alla Cannabis


La legalizzazione e la depenalizzazione in tutto il mondo hanno visto emergere una serie di destinazioni alternative per il turismo della cannabis negli ultimi anni - come Barcellona, ​​Denver, California e Giamaica - ma Amsterdam rimane più popolare che mai. In molti modi, tuttavia, la città famosa per la sua gedoogbeleid ("politica di tolleranza") è diventata vittima del proprio successo.

Attualmente vi è una certa pressione politica per ridurre il numero di coffee shop nella capitale e rimuovere la cannabis dall'equazione dell'industria del turismo di Amsterdam. Allo stesso tempo, ci sono anche iniziative ufficiali verso il controllo della catena di approvvigionamento dei bar concedendo licenze ai produttori di cannabis "ufficiali". Il progetto, noto anche come "weed trials", inizierà nel 2021 e 10 città (esclusa Amsterdam) sono in fila per prenderne parte.

Se stai pianificando una vacanza autunnale, Amsterdam non delude mai ed i voli sono più economici che mai a seguito del calo della domanda dovuto a Covid. Non dimenticare, se sei in città, passa al nostro negozio per un saluto!