Investire in una grow room e diventare autosufficienti - Paradise SeedsCon il nuovo anno giunge il tempo per pianificare tutto quello che avete detto di voler fare. No, non stiamo parlando del nuovo tatuaggio, del nuovo cane o del nuovo paio di scarpe fatte a mano che costano più della vostra macchina … stiamo parlando di creare la vostra personale grow room!

Un tempo, le uniche persone a possedere una grow room erano i criminali o i super nerd fanatici di botanica, elettronica o ingegneria e una ossessione per la coltivazione di buona erba. Nell’era di internet, tuttavia, tutti possono diventare coltivatori.

Abbiamo un detto qui a Paradise Seeds – get high on your own supply! – ovvero stonati con ciò che è tuo! È il modo migliore per consumare un prodotto di qualità, senza schifosi additivi e meno caro rispetto a quello spacciato in giro da chi è solo interessato ai vostri soldi. Cari amici, se godete della vostra erba, l’autosufficienza deve essere la vostra priorità nel 2017.

Ci sono molte scuse che potete usare per non costruire la vostra grow room. Ce le raccontate ogni volta. Quindi lasciate che vi aiutiamo con le 3 domande più frequenti che ci sentiamo porgere:

Investire in una grow room e diventare autosufficienti - Paradise SeedsQuanto spazio serve per una grow room?

C’è stato un tempo in cui il limite di spazio rappresentava un grande problema. In molti costruivano piccole camere fai-da-te nei loro loft. Tutto questo oggi non è più necessario. Una semplice tenda da coltivazione è un ambiente versatile che si adatta anche agli spazi più piccoli – dall’angolino di casa alla stanza degli ospiti. Sono economiche, discrete, facili da gestire e possono occupare anche solo uno spazio di 0,4 x 0,4 metri! Date un’occhiata a tecniche. Ricordate sempre però: più piccolo è lo spazio e meno coltiverete.

Quanto costa creare una grow room?

Sì, tutto ciò può essere costoso ma non se volete coltivare per il vostro fabbisogno e adempiere questa missione. Ci sono svariate scelte disponibili. Potete comprare un kit iniziale che comprende camera di coltivazione e filtro, anche se vi consigliamo di fare alcune ricerche e di spendere qualcosina in più per avere una grow room più efficiente e duratura. Investite in buone luci, ma non dimenticate che le potete acquistare di seconda mano per ridurre i costi. Pensatela in questo modo, il denaro che spendete adesso lo risparmierete nei mesi e anni futuri.

Come so se il raccolto di cannabis funzionerà?

Questa è la paura di tutti i novizi. Cosa succede se costruite la grow room, comprate i semi, li piantate … e non cresce niente? Il consiglio più spassionato è di comprare i semi da una fonte affidabile di buone genetiche – ad esempio Paradise Seeds produce semi da più di 20 anni con un tasso di germinazione del 95%+. Comprare semi di cannabis femminizzati garantisce che da 3 semi nasceranno 3 piante pronte a crescere (senza nessun dubbio sul sesso delle piante).

Abbiamo risposto alle 3 domande più comuni. In internet troverete sicuramente altre risposte. Ovviamente fate attenzione alla situazione legale in materia di coltivazione nel vostro paese; è giunto il tempo di eliminare gli ostacoli e scrivere il vostro destino di consumatori di cannabis