E'stato chiamato “rivoluzionario”, “attivismo con un twist” ed anche “meraviglioso evento di filantropia cannabica”. Quest'anno ha raccolto € 100.000 per sostenere l'uso di Cannabis medicinale nel trattamento del cancro.
Stiamo parlando del Medical Cannabis Bike Tour, che ha avuto luogo in Spagna nell'arco di una super emozionante - tre giorni - nel mese di Marzo. Paradise Seeds è stato orgoglioso di essere un Gold Sponsor della manifestazione, e anche fiero di aver portato ciclisti che partecipano al Tour.

L'evento ha attirato ciclisti provenienti da molti Paesi Europei, così come dagli Stati Uniti e dal Canada, provenienti da diversi settori della comunità cannabica e non. Ad esempio, c'erano diversi rappresentanti dell'industria, così come consumatori di Cannabis, ma anche non consumatori che hanno partecipato per sensibilizzare e appoggiare l’uso di Cannabis medicinale.

In tre anni, il Tour in bicicletta è cresciuto significativamente, in numero di partecipanti (la corsa di quest'anno ha portato 55 ciclisti e molti volontari coinvolti nell’evento – è praticamente raddoppiato di dimensione rispetto al Tour del 2013) e in termini di sostegno del profilo a favore dell'uso di Marijuana medicinale in Europa. Grazie alla combinazione tra Cannabis e sport, questo Tour ha reso possibile che la gente si sieda e prenda atto, raggiungendo un pubblico più tradizionalista, nel mostrare la pianta sotto una nuova luce.

Quest'anno il MCBT è stato un percorso duro e faticoso dalla durata di tre giorni, coprendo una distanza di 400 chilometri pedalando in bicicletta da Valencia a Barcellona per arrivare calorosamente accolto da una grande folla e dai numerosi mass-media presenti alla Spannabis 2014.

Il più grande canale informativo legato alla Cannabis in tutto il mondo, Leafly, con sede negli Stati Uniti, ha descritto l'evento come “un modo fantastico per dimostrare come i consumatori di Cannabis possono essere atleti”. La editrice della sezione Novità e Cultura, Rebecca Kelly, ha pubblicato sul sito “gli stereotipi riguardo gli amanti della Marijuana fanno sì che gli atleti che partecipano tendono ad affrontare un sacco di critiche dal grande pubblico. Sono così felice che l’attivismo pro-canna è davvero ben ramificato con sforzi attivi e creativi come questo”.

La scienza della Cannabis medicinale e il cancro

Il Tour in bicicletta raccoglie fondi per la ricerca scientifica indipendente che viene condotta dagli scienziati dell’Università Complutense di Madrid. Negli ultimi quindici anni è stato avviato un programma che studia il potenziale della Cannabis per il trattamento di una vasta varietà di tumori, tra cui glioma (cervello), melanoma (pelle) e cancro al seno.

Diretto dal Dott. Manuel Guzman e il dottor Guillermo Velasco, il programma di Madrid ha compiuto significativi progressi. Il Team di ricerca ha suggerito che una combinazione di cannabinoidi con altri agenti antitumorali inibisce la crescita di tumori (bloccando quindi la diffusione del cancro attraverso il corpo) e distrugge le cellule tumorali.

Il Medical Cannabis Bike Tour ha aiutato a finanziare questo programma durante gli ultimi tre anni (riceve anche finanziamenti da fonti quali il Ministero della Salute spagnolo).

L'atto di ciclismo

Così come la raccolta di fondi per la causa medica, non va dimenticato che il Medical Cannabis Bike Tour è anche un evento sportivo. Mentre il Tour attira ciclisti di ogni età e capacità, è una corsa impegnativa e stimolante, sia fisicamente che mentalmente. È necessario essere in forma...e anche i più forti lo hanno trovato difficile in alcuni tratti - in particolare sulla dura salita del Parco Naturale Garaff per raggiungere la strada costiera che porta a Barcellona, che fa parte del percorso della famosa gara ciclistica: la Vuelta de España.

Quest'anno hanno partecipato anche ciclisti molto allenati che hanno fatto registrare ottimi tempi durante tutti e tre i giorni. Detto questo, il MCBT non è una gara - l'unica gara è quella di raccogliere fondi e sensibilizzare le società a favore della Cannabis medicinale !

Non è una corsa. L' obiettivo è semplicemente quello di completare il percorso, raccogliere fondi e sostenere il profilo della Cannabis medicinale. Ciò che colpisce riguardo il Tour è la grande atmosfera e cameratismo tra tutte le persone coinvolte. Questo è ciò che rende il MCBT un'esperienza piacevole e unica, ed un evento che Paradise Seeds sponsorizzerà nuovamente nel 2015.

Per ulteriori informazioni, è possibile dare un’occhiata a: www.medicalcannabis-biketour.com. Potrete trovare anche notizie ed articoli di stampa di Weed World e High Times. I video del Tour in bicicletta (Giorno 1, 2 e 3) possono essere visualizzati sul canale ufficiale del MCBT su Youtube.

Video dopo la pausa:

Medical Cannabis Bike Tour 2014 Highlights: Pedalando per la Marijuana Medicinale sulle Montagne Spagnole

 

Può la Cannabis Curare il Cancro? Il dottor Velasco discute riguardo la ricerca innovativa