Treating Yourself Cup 2014E'stata una primavera piena di attività per Paradise Seeds. Abbiamo molti progetti interessanti in corso, stiamo lavorando con partners in tutta Europa, Nord e Sud America. Ciò che è interessante per noi è come la scena si stà evolvendo in questo momento.

1st Prize Solvent Winner: Wappa by Paradise SeedsEcco perché siamo stati super entusiasti di aver partecipato al 2014 Champs Canada Expo di Toronto presso The Metro Toronto Convention Centre (23 – 25 Maggio) con il nostro stand. Per noi, assistere alla Expo è stata un’ottima possibilità per vedere ciò che sta accadendo in Canada, e, naturalmente, di aver introdotto la brava gente di The Great White North ad un altro assaggio del Paradiso!

Quest'anno siamo entusiasti di aver vinto nella categoria "estrazione" (sotto forma di resina concentrata, nota anche come "dabs") con la nostra varietà Wappa. Le estrazioni sono diventate sempre più popolari, offrendo importanti benefici medicinali grazie ad una misurata dose di cannabinoidi emessa con la minimo inalazione di fumo.

Qualità Medicinali. Ricche di CBD

Entrambe le varietà hanno debuttato a Barcellona (presso Spannabis) lo scorso Marzo, dove i risultati arrivati dai test svolti sono stati molto incoraggianti. Quest'anno, abbiamo presentato le due nostre nuove varietà medicinali, Durga Mata II e Nebula ll, abbiamo lavorato con CBD Crew per sviluppare varietà che hanno migliorato le proprietà terapeutiche, ed entrambe, Durga Mata II e Nebula II hanno fatto registrare un rapporto del 25% in più THC in più rispetto CBD.

Che cosa apportano le nostre nuove varietà Paradise Seeds per i pazienti per uso medicinale? Maggiore relax senza gli effetti psicoattivi (high). Le variertà di qualità medicinale hanno dimostrato numerosi benefici, i quali comprendono: Old school Medical Cannabis containers

• Anti infiammatorio - sollievo da artrite, strappi muscolari e dolori mestruali

• Anti nausea - agisce come alternativa ai farmaci antiemetici, con benefici per i malati di cancro

• Anticonvulsivanti - riduce le crisi epilettiche e il dolore neuropatico

• Sollievo dal dolore - offre tregua e gestione per il dolore cronico (da muscolare a nervo indotto)

• Sollievo dall’ansia - diminuisce i livelli d’ansia

Cannabis Terapeutica in Canada

A seguito di una modifica della legge all'inizio di quest'anno (Regolamento della Marijuana per scopi medicinali), la Cannabis terapeutica è diventata un tema caldo di conversazione in Canada. La Cannabis non è legale nel Paese, anche se è stato regolata dal Governo a partire dal 2001, con licenze rilasciate per la coltivazione a scopo medicinale. Sono circa 40.000 gli utenti registrati per accedere alla Cannabis terapeutica in Canada.

Prima del cambiamento di legge nel mese di Aprile, i pazienti medicinali (o un coltivatore designato a coltivare per conto di pazienti medicinali) potrebbero legalmente coltivare fino a cinque piante, purché abbiano ottenuto una licenza per produrre Marijuana rilasciata dal Dipartimento di salute del Governo (Health Canada).

Tuttavia, a seguito della modifica della normativa, il Governo ha smesso di rilasciare licenze ai produttori su piccola scala. Invece si concedono licenze ai grandi coltivatori commerciali, con l'obiettivo di provvedere una fornitura regolata di grado medico della Marijuana. In base alla nuova normativa, i pazienti saranno limitati a trasportare fino a 150 grammi di Cannabis essiccata, mentre coloro che non hanno confermato di aver distrutto le loro (previamente autorizzate) coltivazioni, dovranno affrontare un'azione di polizia.

La modifica della normativa si è rivelata controversa. Il Governo sostiene che il nuovo sistema garantirà la fornitura, eliminando i problemi con operazioni di produzione propria (ad esempio i rischi di incendio e i pericoli per la salute dei prodotti contaminati) e non ultimo, il potenziale sfruttamento da parte della criminalità organizzata.

Toronto City Picture CanadaSecondo le fonti di notizia canadesi, CCTV, il Governo sostiene questa decisione sottolineando il fatto che nel 2001 vi erano 100 persone aventi licenza per la possessione e coltivazione di Marijuana medicinale - nel 2014, questa cifra era 37.000. Le stime del Governo, si traducono in 3,5 milioni di piante.

Tuttavia, gli utenti medicinali hanno affermato che la nuova Regolamentazione riguardo la Marijuana terapeutica significherà che la loro Cannabis medica costerà di più, e la loro libertà di scelta (quando si tratta di varietà) sarà inferiore. Ci sono anche preoccupazioni riguardo il numero limitato di coltivatori commerciali ufficiali che porterà a problemi di fornitura.

Giorni prima che la nuova normativa divenne legge nel mese di Aprile, una drammatica sfida alle nuove normative per i pazienti medicinali ha provocato un fallimento al Tribunale Federale. Il giudice Michael Manson ha stabilito che i titolari delle licenze già esistenti e precedentemente rilasciate (cioè pazienti terapeutici) potrebbero continuare a coltivare Cannabis, nonostante il cambiamento della legge. Mentre il Governo è determinato a continuare con la sua nuova politica, la situazione in Canada, attualmente, è una totale confusione.

 

Fonti:

ctvnews.ca
hc-sc.gc.ca
vimm.ca
nhs.uk