Shopping Cart
Fast & Discreet shipping

Veloce e discreto

| Finest Quality

Qualità migliore

| Excellent service

Servizio eccellente

Trimmare Essiccare e Conciare la Cannabis

Tutto ciò che Bisogna Sapere su come Trimmare Essiccare e Conciare la Cannabis

Non c’è sensazione migliore che segnare il calendario e prepararsi a raccogliere le piante di cannabis. Naturalmente il processo di raccolta, trimming, essiccamento e concia è un po’ più complesso del semplice aspettare la data finale del calendario. Qui di seguito c’è tutto quello che bisogna sapere su quando raccogliere, i vari modi per farlo, la scienza che sta dietro alla concia dei bud di Cannabis per ottenere il massimo del sapore e dell’effetto e cosa si può fare con le cime rimaste.

Quando è il Momento Giusto per Raccogliere l’Erba?

Ai vecchi tempi molti coltivatori dicevano che quando i pistilli sono al 90% marroni, è pronta per essere tagliata. Al giorno d’oggi, da intenditori della coltivazione casalinga, vogliamo raccogliere le piante nel momento esatto della maturità massima e dello sviluppo dei cannabinoidi e dei terpeni. Qui sotto c’è un elenco di tutte le variabili che dovrebbero essere considerate prima ancora di guantarsi e prendere un paio di forbici da taglio.

  • I tricomi sono per lo più di colore lattiginoso con alcuni accenni di ambra.
  • Lo sviluppo del Calice è al massimo e si è completamente gonfiato.
  • Le teste dei tricomi sono di grandi dimensioni e di aspetto non immaturo.
  • Quando le piante sono state sciacquate e rivelano una completa dissolvenza del colore.
  • I pistilli sono diventati marroni e si sono avvolti intorno alla cima.

Blog pic 1 | Paradise SeedsÈ ora di Tagliare!

Se hai seguito i criteri di cui sopra, allora sei pronto a raccogliere, e a cominciare a trimmare immediatamente o a lasciare le piante ad asciugare prima di fare qualsiasi potatura manuale. Qui sotto ci sono i due diversi metodi tra cui scegliere e ognuno ha i suoi vantaggi.

 

Trimming a Secco della Cannabis – Appendendo l’Intera Pianta

Quando si raccolgono le piante di Cannabis, un’opzione è quella di appendere semplicemente l’intera pianta per un periodo di 10-14 giorni. Normalmente le foglie a ventaglio vengono rimosse, e tutto il resto viene lasciato sulla pianta che viene tenuta all’interno della stanza asciutta per tutta la durata del periodo di essiccazione.

 

I Vantaggi Associati

  • Più adatto per i coltivatori su larga scala che non hanno il tempo di trimmare le piante fresche.
  • Quando si trimmano i fiori secchi, è molto più facile rimuovere le foglie secche.
  • Il setacciare a secco può essere fatto con il  fogliame secco e i bud più piccoli.
  • Permette al coltivatore una finestra di lavoro di 10-14 giorni, mentre le piante di Cannabis si seccano.

Trimming Bagnato della Cannabis – Usando Una Rete Asciutta

Se preferisci avvicinarti alle tue piante di Cannabis, allora il wet trimming è quello che fa per te. Questo significa fondamentalmente che le piante vengono tagliate e si inizia a rimuovere le foglie a ventaglio, e tagliare via ogni bud ad ogni internodo. Una volta che avrai un bel mucchio di bud di dimensioni uniformi tagliati dallo stelo principale, potrà iniziare una meticolosa potatura a mano.

I Vantaggi Associati

  • Si può spesso ottenere un bud finale molto più pulito e curato.
  • È facile mantenere lo stesso standard una volta che ci si è concentrati.
  • Tutto il taglio può essere conservato per il congelamento e la preparazione di hashish fresco congelato.
  • I bud possono arieggiare e asciugarsi un po’ più velocemente rispetto al dry trimming.

La Stanza Ideale Per l’Essiccazione della Cannabis

Non importa quanto il vostro raccolto sia di classe mondiale, il modo in cui viene essiccato gioca un ruolo enorme nel gusto e nell’esperienza finale. Appendere le tue piante di cannabis in un armadio buio o in una camera da letto non va bene, e se vuoi che i sapori e i profili terpenici vengano fuori, allora dovrai creare una stanza buia personalizzata per l’essiccazione.

L’Essiccazione Dovrebbe Avere le Seguenti Caratteristiche:

  • È presente un filtro al carbonio che controlla l’odore delle piante di Cannabis in essiccazione.
  • La temperatura dovrebbe essere il più vicino possibile ai 15 – 20 gradi Celsius.
  • L’umidità relativa dovrebbe essere il più vicino possibile al 50%.
  • Molta altezza per permettere alle piante di stare appese.

Blog pic 2 | Paradise Seeds

È Tempo di Conciare Quella Medicina!

Quando pensiamo alla concia possiamo riferirci al formaggio curato o al prosciutto, ma cosa significa esattamente conciare i bud di Cannabis? L’obiettivo principale di mantenere i vostri fiori secchi all’interno di barattoli a tenuta d’aria è quello di permettere all’aria presente di scomporre non solo la materia vegetale rimanente / sapore di clorofilla, ma anche di migliorare i profili terpenici e degradare il cannabinoide THC in CBD nel tempo. Questo viene fatto riempiendo i barattoli per ¾ e lasciandoli riposare per soli 10 minuti ogni giorno senza coperchio. Tieni sempre i vasi al riparo dalla luce diretta del sole e in un luogo fresco e buio!

I Benefici Della Concia Dei Bud di Cannabis 

  • Il sapore migliorerà drasticamente nel tempo.
  • La concia richiede solo 10 minuti di tempo al giorno.
  • L’effetto diventa più potente e medicinale. 
  • I bud di cannabis sono più maturi che mai quando vengono fumati.
  • Per la concia si può usare un semplice barattolo o una vaschetta a tenuta d’aria.

E il Trim?

Il bonus aggiuntivo della raccolta delle piante di cannabis. Il trim si riferisce alla foglia di zucchero e ai bud inferiori che non finiranno nei vasi per la concia finale. Il trim può essere usato per fare sia il dry sift che l’hashish in acqua.

 

Le 3 Migliori Varietà di Paradise Seeds per Fare Hashish.

  1. Sensi Star
  2. Mendocino Skunk
  3. Nebula

 

Foto 1: 6 vaschette di plastica, ognuna con una varietà diversa di concia all’interno.

Foto 2: I bud all’interno delle vaschette sono perfettamente asciutti e conciati.

Lascia un commento

Related post