Google-reviews

Spedizione gratuita per tutti gli ordini superiori a €100 | Qualità eccellente | Servizio eccellente

Le migliori varietà di erba resistenti alle muffe

Le 5 migliori varietà di erba resistenti alla muffa

Se sei un coltivatore di cannabis outdoor che coltiva in una regione in cui l’autunno e’ caratterizzato da tempo umido e cali di temperatura, allora e’ piu’ che probabile che tu abbia avuto problemi di muffa sulle tue piante d’erba.

Tuttavia, la prevenzione inizia con la giusta scelta di semi di cannabis e questo articolo consiglia le nostre 5 migliori varietà resistenti alla muffa per aiutarti a garantire la prima linea di difesa.

Sai com’è… hai una pianta meravigliosa in uno spazio outdoor che ha funzionato a meraviglia durante la fase vegetativa. Quando arriva alla fioritura, spuntano i bud e in breve tempo le cime diventano dense e gonfie e poi… pow! Bastano pochi giorni di pioggia e temperature altalenanti e improvvisamente le cime vengono contaminate.

Mold resistant weed strains picture Resistant weed strains picture

Esistono ovviamente dei modi per prevenire e trattare la muffa quando arriva, e qui puoi trovare alcuni buoni consigli sull’argomento per la coltivazione di erba outdoor. Tuttavia, questo articolo analizza ciò che si può fare all’inizio del processo di coltivazione per ridurre il rischio.

Il primo consiglio che diamo è quello di pensare sempre in anticipo quando si ordinano i semi. Se la muffa è un problema, allora dedica un po’ di tempo a ricercare le piante più adatte al tuo ambiente di coltivazione, cioè quei semi che sono indicati come ceppi di erba resistenti alla muffa.

Quali sono le varietà di cannabis con la migliore resistenza alla muffa delle cime?

Generalmente le sativa sono le varietà di erba più resistenti alla muffa a causa della loro morfologia. Il loro modello di crescita è caratterizzato da una struttura alta con foglie ben distanziate, che garantiscono ampia circolazione. Tuttavia, il loro ciclo di crescita più lungo, che si traduce in una fioritura più tardiva (a volte addirittura all’inizio di novembre), le mette a rischio di un’esposizione più prolungata a condizioni climatiche avverse.

Un ibrido a dominanza sativa (o un ibrido che produce cime più piccole) è spesso la soluzione migliore, a causa del tempo di fioritura ridotto. Alcune piante sono anche selezionate per le loro qualità di resistenza, quindi vale sempre la pena di controllare le descrizioni dei singoli ceppi.

Per varietà di erba resistenti alla muffa, controlla la genetica

Il lignaggio di una pianta è un altro fattore da considerare quando si scelgono semi di cannabis outdoor adatti alla coltivazione per evitare problemi di muffa. Alcune “famiglie” di cannabis includono genetiche riconosciute per i loro livelli di resistenza.

Le piante con origini nelle famiglie Kush, Skunk e Haze, ad esempio, tendono ad essere più resistenti alla muffa, mentre le piante con una forte presenza di White Widow o Northern Lights nel loro lignaggio sono note per avere buone qualità antimuffa.

Quali tipi di muffa esistono?

I principali tipi di muffa della cannabis sono:

Weed strains picture

  • Botrytis – Conosciuta anche come muffa grigia, le sue spore sono diffuse dal vento e spesso si rivolgono ai punti deboli della pianta (come le parti vecchie e danneggiate della pianta).

Strains picture

  • Muffa bianca polverosa (WPM) o Oidio- Ha l’aspetto di una spolverata di zucchero a velo sulle foglie delle piante ed è un problema comune quando i livelli di umidità sono troppo elevati.

Per maggiori informazioni, leggi il nostro articolo sui diversi tipi di muffa della cannabis e consigli per trattarla.

Quali sono le varietà di cannabis peggiori in tema di muffa?

Non esiste una risposta semplice a questa domanda, perché la muffa è un prodotto dell’ambiente di coltivazione. Tuttavia, chi ha esperienza di coltivazione di erba outdoor saprà che spesso sono le cime grandi e cariche in cima alla pianta ad ammuffire per prime. Questo dà un indizio su quali varietà di erba sono più suscettibili alla muffa.

Le piante con un’alta percentuale di indica nella genetica producono cime più dense e più grandi e, a causa della morfologia indica, queste piante non sono molto brave a gestire l’umidità e tendono a succhiarne di più.

Tuttavia, i tempi di fioritura generalmente più brevi sono un vantaggio e alcuni coltivatori di erba outdoor accettano il rischio che finiscano prima che il tempo diventi troppo brutto.

Le 5 migliori varietà di erba resistenti alla muffa per la coltivazione outdoor

Le seguenti varietà non sono in particolare ordine di preferenza.

1) Original White Widow

Questa lista inizia con l’Original White Widow perché questa varietà ha una reputazione quasi mitica per la sua grande resistenza alla muffa. Era molto popolare negli anni ’90 e da allora la sua influenza si è ulteriormente estesa. La White Widow nella libreria Paradise Seeds è IBL (in Bred Line), il che significa che possiamo risalire al suo lignaggio fino all’originale. È sempre consigliata ai puristi della coltivazione di cannabis outdoor che desiderano coltivare una genetica classica.

2) White Noise

Questa varietà del 2022 potrebbe non avere una storia, ma la sua prima stagione outdoor è stata accompagnata da un’approvazione unanime da parte dei coltivatori outdoor grazie ai suoi alti livelli di resistenza. Questa varietà è un incrocio tra la vecchia Widow e la popolare Cookies e il risultato è una pianta dal sapore dolce e dai grandi raccolti, che si comporta in modo eccellente all’aperto.

3) Wappa

Sebbene sia la Wappa originale ad essere presente in questa classifica delle 5 varietà di cannabis resistenti alle muffe, la famiglia Wappa comprende anche Mendocino Skunk, Tangerine Sorbet e la novità del 2023, Caramba, che è una combinazione ricca di terpeni di Wappa e Gelato 33. Con la Sweet Skunk nelle sue fondamenta, la buona resistenza è uno dei biglietti da visita della famiglia Wappa.

4) Jacky White

Questa è un’altra varietà legacy da provare e che presenta grandi qualità di resistenza alla muffa. Nel mix di queste genetiche formidabili ci sono White Widow, Jack Herer e alcune Northern Lights. Per molti anni è stata consigliata ai coltivatori di erba outdoor che da anni lottano per portare a casa un raccolto decente in una zona di battaglia contro la muffa!

5) Chocolate Wafflez

Questa varietà a dominanza sativa, che ha vinto l’argento alla Spannabis Cup 2022, ha eccellenti qualità di resistenza quando si tratta di evitare problemi di muffa. È un incrocio tra L. A. Amnesia (anch’essa un’eccellente sativa resistente alla muffa) e Thin Mint Cookies, che presenta una struttura aperta (il che significa un buon flusso d’aria) e una crescita verticale vigorosa.

Conclusione

Per la coltivazione di erba outdoor, la difesa dalla muffa in autunno inizia con la scelta dei semi giusti in primavera. Selezionando i semi di cannabis giusti per le condizioni di coltivazione, è possibile ridurre significativamente i rischi in seguito, nel corso dell’anno.

Leave a Reply
Shipping Spedizione veloce e discreta | Quality Qualità eccellente | Service Servizio eccellente