Shopping Cart
Fast & Discreet shipping

Veloce e discreto

| Finest Quality

Qualità migliore

| Excellent service

Servizio eccellente

THC EDIBLES 1200X682 ITALIAN | Paradise Seeds

Edibili di Cannabis a base di THC: Effetti, Dosaggi e Uso Sicuro

Come si ingerisce la cannabis? Mentre il fumo, il vaping e il dabbing sono ancora i modi più comuni di consumo, gli edibili di cannabis stanno diventando sempre più popolari tra i consumatori di cannabis, sia per scopi ricreativi che medici. 

Una delle interessanti conseguenze della legalizzazione della cannabis è stato l’aumento del flusso di informazioni sul comportamento dei consumatori di cannabis, compresa l’identificazione di nuove tendenze. Un rapporto di analisi, pubblicato all’inizio di quest’anno, ha stimato che negli USA (sulla base dei dati di sette stati tra cui la California e il Colorado) le vendite di edibili di cannabis a scopo medico sono aumentate da 767 milioni di dollari nel 2019 a 1,23 miliardi di dollari nel 2020 – un aumento del 60%. Un fattore significativo nella crescita è stato l’aumento dei consumatori di cannabis che scelgono di digerire, piuttosto che inalare, i loro cannabinoidi, e si ritiene che la pandemia (e il suo effetto sul fumo sociale) sia un fattore contribuente.

A questo punto vale la pena ricordare che il mondo della cannabis si è diviso in un sistema a due livelli di legalità e illegalità e questo deve essere preso in considerazione nei rapporti sui dati. Anche se ora è perfettamente normale comprare un sacchetto di caramelle alla cannabis di marca insieme alla spesa in California – ognuna con una dose standardizzata di THC – questo lusso non si estende alla maggior parte dei paesi del mondo dove molti prodotti commestibili tendono ancora ad essere fatti in casa.

Come Funzionano gli Edibili di Cannabis?

A differenza del fumare erba in uno spinello o in un bong, che raggiunge il flusso sanguigno quasi immediatamente con l’assorbimento attraverso i polmoni, il THC degli edibili di cannabis viene processato dal fegato. Questo significa che ci vuole più tempo perché i cannabinoidi facciano effetto. Questo periodo è comunemente riportato da 30 minuti a 2 ore (per gli edibili che si sciolgono in bocca come i lecca-lecca, è più simile a 20-45 minuti).

Tuttavia, proprio come non sappiamo quanto tempo impiegano i semi di cannabis per germogliare, prevedere quanto tempo l’effetto impiega a manifestarsi non è una scienza precisa. Le persone sono diverse e quindi ci sono una serie di fattori personali che possono influenzare la velocità e la forza dell’effetto.

Quali Fattori Influenzano l’Effetto degli Edibili?

Metabolismo: Ognuno è costituito in modo diverso e l’altezza e il peso sono fattori che contribuiscono in modo significativo alla velocità dell’effetto, a come può influenzare il consumatore e a quanto durerà l’esperienza.

Tolleranza: Un grosso errore che molti nuovi consumatori di cannabis fanno quando optano per gli edibili al THC è quello di dare per scontato che una dose media (per esempio 10 mg) sia leggera. I consumatori regolari di cannabis avranno naturalmente una maggiore tolleranza al THC e ne saranno meno colpiti.

Dosaggio: Ai consumatori inesperti si raccomanda di iniziare lentamente e a basso dosaggio (2mg) per trovare il loro livello. Perché? Beh, un fumatore di cannabis si accorgerà molto presto dell’effetto di una varieta’ ad alto THC , ma a causa del modo in cui funzionano gli edibili, gli effetti sono potenzialmente molto più forti e duraturi. 

Commerciali o fatti in casa:  Se vivete in una parte del mondo legalizzata, i prodotti commerciali contengono guide alle quantità di mg e forniscono dosi standardizzate. Gli edibili di THC fatti in casa non hanno linee guida così salvaguardate e per questo motivo dovrebbero essere trattati con cautela.

Qual è la Dose Consigliata?

“Poco e lentamente” è un mantra spesso ripetuto in relazione alla cannabis per una buona ragione. Il THC è una sostanza psicoattiva e una quantità eccessiva può indurre paranoia, ansia e portare il consumatore a fare un giro nell’ignoto della percezione… Come regola generale, 1 – 2,5 mg è un’esperienza mite e amichevole e sopra i 15 mg porta una potenza che può facilmente indurre un’esperienza negativa per i consumatori di cannabis inesperti. Ai consumatori di cannabis si raccomanda sempre di fare le loro richerche. 

Quanto Durano gli Effetti?

Per molte persone che passano dal fumare erba al mangiare edibili di cannabis, la differenza più evidente è la durata dell’esperienza. Fumando uno spinello, la sensazione di sballo dura generalmente da 1 a 3 ore, mentre l’effetto degli edibili può essere sentito molto più a lungo. Con un picco intorno alle tre ore, l’effetto può durare 6-8 ore, ma può continuare anche più a lungo (alcuni utenti hanno riferito di aver sentito gli effetti fino a 24 ore).  

Perchè gli Edibili di Cannabis sono così popolari?

Ai consumatori piace la prevedibilità delle dosi standardizzate, una volta trovato il livello che funziona per loro e anche il microdosaggio fa parte di questa tendenza – gli edibili sono un modo pulito, efficiente e discreto di consumare cannabis. Un’altra ragione fondamentale è che forse le placche tettoniche della cultura popolare si sono spostate e il fumo non è così popolare tra le nuove generazioni. Per questo motivo, gli edibili sono stati accolti sia dalla cannabis medica che dai nuovi consumatori ricreativi.

Lascia un commento

Related post