Your Cart
 Google-reviews
Shipping Fast & Discreet shipping | Quality Finest Quality | Service Excellent service
pulizia del Grinder per la marijuana

I migliori metodi di pulizia del Grinder per la marijuana

  • Pulire un grinder di plastica con acqua calda
  • Pulire un grinder di metallo in alcool
  • Pulire un grinder di metallo con aceto
  • Pulire un grinder di metallo nel congelatore
  • Breve storia del grinder per la cannabis

In questo articolo, diamo un’occhiata ai migliori metodi di pulizia del grinder per erba! Sapete com’è… Ti compri un nuovo fantastico grinder e tutto va alla grande per un po’. Poi un giorno, semplicemente non macina più come prima e ogni sessione di rollaggio diventa una battaglia.

Per l’intenditore di cannabis l’esperienza del consumatore è una combinazione tra rituale e praticità. È utile quindi che ci sia uno strumento adatto per la maggior parte delle fasi del processo.

Un accessorio per la cannabis che ha cambiato le carte in tavola per il consumatore di erba è il grinder. Ma un grinder per la cannabis, come la maggior parte degli altri accessori, ha bisogno di un po’ di manutenzione di tanto in tanto, specialmente se si ha a che fare con una sostanza super appiccicosa come la resina di cannabis rappresa!

Prima di darti alcuni consigli per la pulizia di un grinder, procurati alcuni attrezzi essenziali per facilitare il processo; un vecchio spazzolino da denti, per infilarsi tra i denti del grinder, e qualcosa con una punta – una forcina, una spilla da balia o anche uno stuzzicadenti ti aiuteranno a rimuovere quei pezzetti di sostanza appiccicosa. Fai più attenzione se il grinder ha una camera schermata (spazzola attentamente e resisti alla tentazione di raschiare con uno strumento appuntito).

Pulire un grinder di plastica con acqua calda

Hai un grinder di plastica? Fortunatamente per te, la soluzione per un grinder pulito è facilmente accessibile! Metti i componenti del tuo grinder in una ciotola, fai bollire dell’acqua, aggiungi l’acqua, aspetta un po’ e poi usa lo spazzolino e l’attrezzo appuntito insieme a un po’ di detersivo per pulire il dispositivo.

Pulire un grinder di metallo in alcool

In questi tempi pandemici, sempre più persone hanno una pratica bottiglia di alcool chirurgico nella credenza che è il punto di partenza per la maggior parte delle ricette di pulizia del grinder. L’alcool Isopropilico è conosciuto come alcool da frizione in alcuni paesi, in altri – come il Regno Unito dove è chiamato spirito chirurgico – può avere un nome diverso.

Disponibile nella maggior parte delle farmacie, è usato come agente di pulizia per il corpo (ferite) e per la casa (superfici) ed è la soluzione ideale per eliminare la sporcizia sul tuo grinder!
Un metodo efficace è quello di copiare una dritta di marinatura dagli chef e svuotare l’alcol in un sacchetto Zip lock, ma un barattolo funziona altrettanto bene. Tutte le parti del grinder devono essere immerse nella soluzione e lasciate in ammollo per 30-40 minuti (scuotilo periodicamente!).

Usa lo spazzolino da denti e la tua cosa appuntita per finire il lavoro e assicurati di sciacquare molto bene il grinder in acqua calda per sbarazzarti di qualsiasi residuo di alcol.

Pulire un grinder di metallo con aceto

Se non hai alcool, allora un altro eccellente agente di pulizia si nasconde nella tua credenza: l’aceto! Questa sostanza miracolosa è un noto rimedio casalingo usato per pulire. Si consiglia l’aceto bianco, ma se sei disperato sei disperato! Quindi prendi l’aceto e aggiungi 3-4 cucchiai a un bicchiere d’acqua. Ora hai una soluzione pulente che lavora a fondo e che può essere applicata con un panno o con lo spazzolino da denti. Dai al grinder un buon ripasso (specialmente intorno al bordo che tende ad accumulare la resina e impedisce una rotazione regolare.

Pulire un grinder di metallo nel congelatore

Quindi non hai alcol e aceto in casa. OK, OK! … Questo potrebbe funzionare bene! Proprio come il vecchio metodo di mettere nel congelatore un capo d’abbigliamento con una gomma da masticare attaccata, metti il tuo grinder nel congelatore (30 – 60 minuti), tiralo fuori e batti per far uscire la resina indurita.

Breve storia del grinder per la cannabis

Come strumento, il grinder per la marijuana ha avuto i suoi predecessori sotto forma di macinini per erbe brevettati per la prima volta nel 1905 (ed usati anche per macinare il tabacco in foglie). Questo gadget è passato dalle erbe culinarie alle erbe di cannabis intorno all’inizio del secolo, e ora si è saldamente affermato come scelta essenziale della categoria degli accessori per la cannabis!

Lascia un commento

Last cannabis post