Your Cart
 Google-reviews
Shipping Fast & Discreet shipping | Quality Finest Quality | Service Excellent service
5 Varietà di Erba da Rifarsi gli Occhi

Perchè i Bud Hanno Colori Diversi? 5 Varietà di Erba da Rifarsi gli Occhi

  • Spiegazione dei diversi colori dei bud
  • Bud di cannabis: Antociani e carotenoidi
  • Le varietà più belle di Paradises Seeds

E’ il periodo dell’anno in cui tutto risplende e scintilla quando le luci di Natale illuminano le case di tutto il mondo. Soprattutto nelle latitudini settentrionali, dove gli inverni sono dominati da molte ore di buio in questo periodo dell’anno, le decorazioni natalizie forniscono un vero fattore di benessere. Naturalmente le luci, i colori e le decorazioni sono anche una parte essenziale della coltivazione, quindi abbiamo preparato una lista natalizia delle varietà di cannabis Paradise Seeds più belle, che sicuramente rallegreranno una grow room nei prossimi mesi invernali!

I Diversi Colori dei Bud Spiegati

Uno degli aspetti sorprendenti della pianta d’erba è la gamma di colori che produce nella formazione dei fiori, che può differire drasticamente da una varietà di cannabis all’altra. Sebbene fattori ambientali, come la temperatura dell’ambiente di coltivazione, i nutrienti e i livelli di acidità/alcalinità, possano influenzare la colorazione dei bud di cannabis, molti ceppi hanno specifici colori vibranti codificati nella loro genetica grazie all’influenza significativa di antocianine e carotenoidi.    

Bud Di Cannabis: Antocianine e Carotenoidi

La colorazione e il pigmento distintivo delle cime di cannabis prodotte da alcuni ceppi di marijuana sono influenzati da tratti genetici intrinseci che riflettono il profilo genetico di una pianta. Questi possono includere la presenza di flavonoidi, tra cui le  antocianine legate al rosso e al blu (presenti anche in frutti comuni come bacche, uva e anche cipolle rosse).  Un’altra fonte di colore delle gemme di cannabis sono i tetraterpenoidi, mentre il pigmento che produce caratteristiche gialle e arancioni nei fiori di marijuana sono i carotenoidi  (sebbene anche qui i flavonoidi possano influire).

Per molti coltivatori, lo spettacolo di colori delle gemme di marijuana nella stanza di coltivazione è un piacere per gli occhi lungo la strada verso un grande raccolto, ma per alcuni coltivatori intenditori questo grande spettacolo è  da ammirare come una vera meraviglia della natura. 

La tradizione cristiana di una festività natalizia emula le celebrazioni del solstizio di inverno dei romani, dei celti e di altre società pagane dove la natura giocava un ruolo integrale. Per questi popoli, il solstizio d’inverno era l’ultima grande festa prima del “buio inverno”. Quindi, mentre ci avviciniamo a quei bui mesi invernali, ecco cinque varietà di erba colorata, ricche di antociani e carotenoidi, per illuminare la vostra grow room invernale:

Le varietà più belle di Paradise Seeds! 

Ice Cream ( Indica Hybrid)

Sfumature di verde luminescente sono giustapposte su uno sfondo di rosa vellutato e di sfumature più scure di rosso. Questa varietà è stata soprannominata una Ferrari tra le piante, e alcuni hanno suggerito che sono i rossi da corsa nel suo spettro di colori che le hanno fatto guadagnare questo nome, anche se non è così – il soprannome si riferisce alla sua improvvisa accelerazione dopo un lento inizio di crescita. Tuttavia, il colore dei grossi bud, che fiancheggiano i rami di questa pianta corta e cespugliosa, ha certamente influenzato il nome di questa varietà – perché sembra talmente buona da essere mangiata. 

Tangerine Sorbet (Sativa)

Questa nuova aggiunta alla Paradise California Seed Collection ha molti attributi, ma per lo scopo di questa lista è la sua presenza nella grow room che la rende speciale. Man mano che la fase di fioritura progredisce, le cime superiori diventano un bellissimo melange di porpora e rosso con pistilli di un arancione intenso che fanno sembrare i bud come fiori di fiamma che salgono attraverso la cola centrale in crescita. La sfilata di colori di questa pianta è influenzata dal ricco profilo terpenico responsabile del suo profumo fruttato a prima vista, sottolineato da una speziatura Skunky. 

Sensi Star (Indica) 

Allora, abbiamo avuto una bella vampata di colore, ma come sanno tutti gli esperti di decorazioni natalizie, una forte dose di bianco brillante fa ” splendere” la tavolozza! E se stiamo cercando una pura luce bianca cristallina, allora Sensi Star è un vincitore a piene mani per quanto riguarda l’illuminazione di una grow room. Il puro peso della brina dei tricomi è impressionante da vedere e inevitabilmente uno strato così generoso di cristallo farà risplendere la grow room come una galassia di stelle invernali in un limpido cielo notturno.

Auto Wappa (ibrido) 

C’è qualcosa di particolarmente gioioso nei bud che provengono dalla classica Paradise, Wappa. C’è un tocco di smeraldo, un lampo di rubino e una lucentezza opalina nei bellissimi e grandi boccioli della pianta femminizzata a fotoperiodo e questo vale anche per la versione autofiorente che entra in questa lista perché è una versione auto eccellente dell’originale. Un ulteriore vantaggio nella grow room è la superba facilità di gestione che questa pianta condivide con la sua controparte fotoperiodica.       

Chocolate Wafflez (Sativa)

Un’altra entrata del 2021 nella collezione di semi Paradise California, questa varietà porta con sé molte delle qualità che fanno di L.A. Amnesia (una parte del mix genetico) una stella di spicco nella grow room.  Il profilo terpenico di questa pianta è da assaporare – strati complessi di bacche, cioccolato fondente e menta – e contribuisce all’elaborato spettacolo di colori delle sue cime, che si presentano con un rivestimento di resina reale di tricomi scintillanti.

Lascia un commento

Last cannabis post